Disinfezione

Come disinfettare le forbici?

Il modo corretto

Disinfezione con Etanolo
L’etanolo è adatto per la disinfezione delle forbici, in quanto non danneggia facilmente il metallo. Inumidire un panno o un po’ di cotone con etanolo e coprire generosamente l’intera superficie delle forbici. Delicatamente pulire e asciugare.
Tieni presente che non dovresti lasciare le forbici in etanolo e dovresti asciugare accuratamente dopo la disinfezione, in quanto ciò può causare ruggine.

Disinfezione con Raggi UV
L’effetto dei raggi UV su COVID-19 non è ancora chiaro.
Tuttavia, si dice che i raggi UV siano efficaci contro influenza e Rotavirus, che ricorda COVID-19.
Le Forbici da parrucchiere ed i raggi UV sono compatibili, in quanto i raggi UV possono migliorare la loro resistenza alla corrosione.

Il modo sbagliato

Ipoclorito di sodio
Si prega di non utilizzare ipoclorito di sodio, poiché è cloro e danneggerà le forbici.

Acqua bollente e vapore
Si sconsiglia di disinfettare con acqua bollente o vapore, perché se non si smontano e asciugano completamente le forbici, l’umidità potrebbe rimanere nella vite e le forbici si arrugginiranno.